FaiDaCasa.com

Banner

Il tuo carrello

Il carrello è vuoto.

Home Come si Installa Zanzariere Le Zanzare: come difendersi


Le Zanzare: come difendersi

E-mail Stampa PDF

Le Zanzare: Come difendersi?

zanzara_schianto

Ogni anno soprattutto nel periodo estivo un po' tutti siamo puntualmente "divorati" dalle zanzare. Soprattutto nei bambini, però, è frequente la comparsa di reazioni infiammatorie molto pruriginose tanto da provocare talvolta piccole infezioni. Esiste una qualche forma di prevenzione nei confronti di questi "antipatici" insetti?

Perché alcuni sono più "attaccati" di altri dalle zanzare?

C'è chi dice che cercano soprattutto le persone con il sangue dolce, chi le pelli calde e sudate e chi ritiene che abbiano un debole per i colori rosso, giallo, nero e blu. Sembra che sia stato finalmente svelato il motivo che induce le zanzare ad accanirsi nei confronti di alcune persone rispetto ad altre. Recentemente infatti due ricercatori americani dell'Università della Florida hanno realizzato un accurato studio in cui, per la prima volta, passando in rassegna 4.000 sostanze diverse, sia naturali sia sintetizzate dall'uomo, si è cercato di comprendere i motivi per cui una singola persona esercita un'attrazione particolare nei confronti delle zanzare.

Sembrerebbe che questi insetti siano attratti da fonti, come la pelle umana, che ritengano ricche di vitamina B, colesterolo, acido urico, acido lattico e di acidi grassi come l'acido stearico, un comune componente dei cosmetici. Inoltre  da fonti ambientali come calore, anidride carbonica ed umidità.

I ricercatori hanno inoltre dimostrato che la chimica del corpo di una persona può cambiare nel corso del tempo e così anche l'attrazione che può esercitare sulle zanzare. Nel corso dell'esperimento a un ricercatore volontario venne diagnosticato un tumore: questa persona non veniva considerata interessante dagli insetti, ma dopo l'operazione, necessaria a rimuovere il tumore, le zanzare si dimostrarono estremamente attratte da lui: qualcosa, secondo gli studiosi americani, era cambiato negli equilibri chimici del suo corpo e stimolava gli insetti.

Come difendersi dalle punture?

Dato per assodato che le zanzare sono una componente ineliminabile dell'estate, passiamo in rassegna i vari sistemi per difendere i nostri bambini dall'assalto di questi fastidiosi insetti.

Quello più naturale consiste sicuramente nell'applicare delle zanzariere sulle finestre il che ci permette di mantere le finestre aperte anche di notte. Vi sono differenti tipi di zanzariera: a scorrimento orizzontale o verticale, fisse o a tenda, con apertura a molla o a catenella. Tutto dipende dalle esigenze personali, dalle preferenze e dal tipo di porta che si desidera schermare.

Per difendere la pelle dei bambini all'aperto, è consigliabile adoperare prodotti a base di sostanze naturali (per esempio geranio, citronella, lavanda, timo) ben tollerate dalla cute delicata del bebé.

Per gli adulti si possono usare preparati chimici a base di dietiltoluamide, una sostanza repellente molto efficace ma con lievi effetti tossici, che non va applicata intorno alla bocca o agli occhi e sulle mani.

Altri sistemi per tenere lontano questi noiosi insetti sono i diffusori elettrici  a pastiglia o a carica liquida, e le spirali repellenti  in genere un derivato del piretro. Sono molto efficaci ma estremamente tossici e quindi da utilizzare solo quando è necessaria un'azione drastica.

Trappole per Zanzare

Più recentemente è stato introdotto sul mercato ZanzaTrap, un apparato a lampade a raggi UV con un sistema di fotocatalisi TiO2. La luce ultravioletta illumina le superfici rivestite in biossido di Titanio (TiO2) che, tramite la fotocatalisi decompone le particelle organiche e produce CO2. Il risultato è una macchina che emana luce, calore, anidride carbonica ed umidità. Le zanzare sono attratte da questi elementi e una volta in prossimità vengono aspirate da un ventilatore.

Le zanzare più comuni in Italia

Aedes albopictus o zanzara tigre. Il nome comune, decisamente poco rassicurante, deriva dal suo aspetto (il corpo è nero con bande trasversali bianche su zampe e addome) e anche dal “carattere”: si tratta infatti di una zanzara molto aggressiva nei confronti dell’uomo, che punge anche di giorno. Un tempo confinata entro precise barriere geografiche (fino a pochi anni fa si trovava soltanto in Giappone e in alcune zone dell’Africa), dall’inizio degli anni ’90 è sbarcata anche nel nostro Paese: oggi è molto diffusa, soprattutto al centro-nord, e si trova in abbondanza in tutte le grandi città e nei centri urbani più piccoli. Crea grossi disagi nelle aree urbane infestate, soprattutto perché si insedia con grossi gruppi; nei Paesi d’origine è un vettore per molti virus e malattie (ad esempio la dengue).

Culex pipiens. È la zanzara comune, che come la zanzara tigre predilige la vita di città; per fortuna è molto meno aggressiva della “cugina”, ma è assai fastidiosa perché tende a entrare nelle case e punge di notte, rendendo il sonno impossibile a molti.

Aedes caspius. È molto diffusa in Italia ma è una zanzara “campagnola”, che vive in zone costiere o pianeggianti e non entra nei centri urbani. Ampiamente presente in tutta la pianura padana fino a Torino, ha un raggio di volo di 20-30 km così che una colonia interessa aree molto vaste. Aggressiva nei confronti dell’uomo, viene combattuta dagli enti pubblici delle zone colonizzate attraverso la distribuzione (direttamente sul terreno o nebulizzato da elicotteri) del Bacillus turingensis, un bacillo che elimina le larve di zanzara.

E se si viene punto?

Nel caso in cui si venga punto può essere utile applicare del ghiaccio per ridurre l'infiammazione e, se il gonfiore ed il prurito lo infastidiscono molto, risulta di notevole sollievo applicare sulla zona della puntura una pomata a base di idrocortisone.

Zanzariera su Misura Faidate Finestra



€75.84

Zanzariera su Misura Faidate Porta Finestra



€146.51

Zanzariera Mini Scenica su Misura senza guida a pavimento



€94.14

Zanzariera Mini Scenica Doppia su Misura senza guida a pavimento



€94.13
 

Iscriviti alla Newsletter

Nuovi FeedBack Cliente

Alfredo Magri riporta:
Prodotto buono, prezzo ok. Nessun problema per montare il cambio telo tenda da sole. Problema per acquistare il secondo telo, il sito non mi permette di pagare. Ho dovuto rientrare come nuovo utente. Così sono riuscito a finire la transazione. Dateci una occhiata. Grazie

Paolino Pavan riporta:
Sito molto chiaro, prodotti ottimi a prezzi molto competitivi, consegna ultraveloce e gratuita per importi superiori a 40 euro; molto soddisfatto.

Mauro Manai riporta:
Zanzariera ok! La rete è un po fragile, ma perfetta per la misura acquistata. Ottima qualità prezzo

Accesso Utente



Payment

Diventa Fan di FaiDaCasa

Seguici su YouTube